Senza titolo di qualche tempo fa..


Ascoltami.
Ti ho cercato un pomeriggio
Caldo
Estivo
Sereno
L ombra allungata del tempo
Disegna il profilo delle barche
Sul molo.
Ondeggiano
le barche, stanche,
salutandomi con i pennoni spogli
e l’aria salmastra mi invita a restare.
C’è la tua pipa in camera,
sotto la finestra
davanti al tuo porto.
Spenta.
L’odore del tabacco mi accarezza,
mi accorgo solo ora
che la tua pipa resterà
così,
spenta,
Per sempre.
Allora è meglio chiudere la finestra
Potrebbero accorgersene
Anche le tue barche.

Annunci

Autore: Nora Marchini

Passa il tempo, passano le cose, i mestieri, si sceglie di seguire una strada al posto di un'altra. Si sbaglia, si ricomincia, si sbaglia ancora, si ricomincia ancora. Non vediamo il traguardo che pure arriverà. Quello che conta è vivere, oggi, come fosse il traguardo. Giornalista pubblicista, mamma, amo le emozioni, il mare, la musica, i libri, i luoghi, l'arte. Vivo All'Aquila e provo a indovinare dove mi porterà la vita.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...