Parole


Il caos era quello solito di una delle mie domeniche frenetiche. Stavolta l’unica differenza sembrava essere che, al contrario delle altre giornate, la confusione era anche dentro di me.
Rumore dentro, rumore fuori. Tanto vale. Tutto quel frastuono mi serviva per non pensare.
La gente parla veloce, quasi spezza le parole, le lascia a metà in gola e sputa fuori mozziconi di sentenze e stereotipi .
E’ triste: nessuno parla più con il cuore, la gente vive nel rumore e non ascolta più il dolce suono del silenzio.
L’aria era appiccicosa e calda.
Non so come è successo. Li ho sentiti, in mezzo a tutto quel rumore , li ho sentiti , mentre passeggiavano tra le gocce di pioggia fastidiosa, scansando le persone indaffarate a non far niente.
Lei aveva i capelli lunghi, ricci, ribelli sulle spalle, lui sembrava un ragazzetto troppo cresciuto, con la bandana rossa sulla zucca pelata e i calzoni al polpaccio.
Li ho ascoltati, non so come, mentre parlavano con la lingua dei gesti e dello sguardo,come solo chi non ha voce può fare, senza poter distogliere l’attenzione.
Che invidia. Loro sì che sanno cosa vuol dire parlarsi.
L’incredibile è che facevano più baccano di tutti, quei due là.
Annunci

Autore: Nora Marchini

Nell'aggiornare le info sui profili perdo sempre la capacità di sintesi. Non che io abbia tutte queste cose da descrivere. Faccio la mamma. Lavoro nell'IT ( Information Technology cioè i computer e tutto ciò che c'è di informatico ed elettronico). Leggo per passione. Scrivo per passione e perchè mi fa stare meglio. Cucino per rilassarmi. Vivo in quel che rimane della città di L'Aquila.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...