Profumo di Mare


 

Calma piatta. Il vento caldo secca la pelle, è carico di sabbia . Un odore esotico di terre lontane accarezza i sensi. Odore di caffè tostato, di datteri, di noci di cocco, di frutta e tabacco, di rhum e menta.  

Sento anche l’odore di sangue .Di polvere da sparo.Di gas .Di terra bruciata.Sarà stato un nuovo missile sparato chissà dove , in terre lontane.Sarà stato un uomo ucciso chissà dove, in terre straniere. ….

Ho proprio bisogno di  un caffè. 

( sottofondo: U2- Where the streets have no name )

Annunci

Autore: Nora Marchini

Passa il tempo, passano le cose, i mestieri, si sceglie di seguire una strada al posto di un'altra. Si sbaglia, si ricomincia, si sbaglia ancora, si ricomincia ancora. Non vediamo il traguardo che pure arriverà. Quello che conta è vivere, oggi, come fosse il traguardo. Giornalista pubblicista, mamma, amo le emozioni, il mare, la musica, i libri, i luoghi, l'arte. Vivo All'Aquila e provo a indovinare dove mi porterà la vita.

One thought on “Profumo di Mare”

  1. Ele… il mare non mi è congeniale… preferisco la terra, la terra ci racconta ciò che è stato, ciò che ha visto.. e lo fa anche mostrandoci i segni lasciati su di essa da chi su di essa ha vissuto, sudato, vinto, o anche è stato sconfitto, piegato, se non da altro, dal tempo.
    La terra è la chiave per aprire la nostra anima a immaginazioni che sembrano ricordi.. 😉

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...