Fratelli D’Italia


  

    Una birra… tante birre, pizza margherita, pizza col prosciutto, capricciosa, con i wurstel che fa tanto Germania.. Le sedie sono sparse per la stanza , ma vicinemi raccomando, perchè ci si possa abbracciare e saltare e gridare da far andar via la voce. Luce spenta, solo il riverbero de televisore. Azione, poi un’altra, poi un contropiede poi una traversa da brivido ed il gol liberatorio, la bomba da fuori area  che fa esplodere la gioia. Pirlo. Le sigarette si susseguono nervose, accese e poi buttate, la pizza si raffredda. Iaquinta, che fino a due giorni fa era solo uno dei nomi di calciopoli, Iaquinta corre, afferra la palla, mette a sedere il portiere, la tocca dentro, morbida.

2:0 

Non c’è niente da fare. No perchè tutto quello che si dice, che si polemizza, che si urla dai microfoni riguarda solo quelli che al calcio non pensano. Quelli che del calcio conoscono solo i soldi, la fama, le feste vip, il sesso. Quelli che la palla non è rotonda ma la si fa girare all’occorrenza. Non riguarda noi. I Tifosi. Quelli del dopo partita senza voce, quelli dei giri in piazza con i finestrini abbassati, le bandiere sventolanti e i clacson. Quelli che si raccontano le azioni e le rivivono per una settimana dopo la partita, come se lì in campo a calciare rabbiosi contro la traversa ci fossero stati loro in persona, e sudano e si agitano per ogni fallo ogni fischio ogni punizione. 

Perchè , andare in giro e vedere i tricolori appesi ai balconi ci fa sentire più uniti, perchè sai che in una casa sconosciuta c’è qualcuno che non conosci ma che abbracci lo stesso quando l’Italia vince. 

Perchè quel tricolore, anche se molti non lo vogliono ammettere, è una cosa che ci scalda il cuore, e che dà coraggio, che sa di storie  e di guerre passate. Ha il sapore e il calore di gente d’Italia. 

Perchè non c’è niente da aggiungere, credo. 

W L’Italia.( post buttato giù durante una partita di Germania 2006 ma sempre attuale..)

Annunci

Autore: Nora Marchini

Nell'aggiornare le info sui profili perdo sempre la capacità di sintesi. Non che io abbia tutte queste cose da descrivere. Faccio la mamma. Lavoro nell'IT ( Information Technology cioè i computer e tutto ciò che c'è di informatico ed elettronico). Leggo per passione. Scrivo per passione e perchè mi fa stare meglio. Cucino per rilassarmi. Vivo in quel che rimane della città di L'Aquila.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...