in memoria…


Nella madia forse c’è ancora del vino. Un po’ di pane bianco, anche, ancora caldo, profumato di forno. L’hanno impastato stanotte, mentre fuori era tutto buio, senza luna, senza stelle. L’alba lontana mille ore per chi è sveglio . Gli sportelli si aprono con un leggero scricchiolare del vetro, sottile, vestito dalle tendine all’uncinetto della vecchia comare. Un orologio batte le ore, il fuoco crepita serio nel camino, una candela si consuma , lenta, senza disturbo. Questa è una vecchia casa, con i gradini di pietra stretti che portano in soffitta, tra i bauli polverosi e antiche cianfrusaglie . Questa è una casa buona, che sa di pane e di lavoro; questa è una casa piena di calore, pure nelle sere gelide di quegli inverni tremendi che il cielo la manda e tutto è ghiaccio e freddo, ma qui dentro si sta bene, davanti al camino, perchè oltre la fiamma, c’è che il cuore grande di una madre scalda di più e di più ancora. E mentre ricama, al lume di candela, due lacrime le solcano il viso, perchè suo figlio è soldato, lontano, chissà dove, da qualche parte in terra straniera e non sa quando tornerà, se tornerà.
E c’è che non importa se questa è una storia di cent’anni fa, del Piave o della Russia, dell’Iraq o dell’Afghan. Ci sarà sempre un soldato, lontano, da qualche parte, chissà dove in terra straniera che non sa quando tornerà, se tornerà, che vorrebbe asciugare due lacrime che solcano un viso.
E noi, della Guerra, non sappiamo proprio un bel niente.

Annunci

Autore: Nora Marchini

Passa il tempo, passano le cose, i mestieri, si sceglie di seguire una strada al posto di un'altra. Si sbaglia, si ricomincia, si sbaglia ancora, si ricomincia ancora. Non vediamo il traguardo che pure arriverà. Quello che conta è vivere, oggi, come fosse il traguardo. Giornalista pubblicista, mamma, amo le emozioni, il mare, la musica, i libri, i luoghi, l'arte. Vivo All'Aquila e provo a indovinare dove mi porterà la vita.

One thought on “in memoria…”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...