Osservazioni


Il difficile, sta nel mettere da parte il proprio egoismo e le proprie abitudini. Nel rinunciare ai tacchi a spillo in favore di comode e banalissime nike, nell’accettare che qualche mattina si potrebbe uscire anche senza trucco perchè è tardi. Nel dimenticare cosa significa la locuzione ” programma in prima Serata” . Nel ricordarsi che anche noi siamo stati bambini. E tornare ad esserlo. Per questo dico, a quei genitori che ho incrociato durante queste feste pasquali, che ho visto sbuffare e arrabbiarsi e strillare a bimbi piccoli, senza motivo, solo per l’egoismo di non avere tempo per i loro giochi ma per la sigaretta si.., dico e mi auguro, che i loro figli gliela facciano pagare da grandi, l’infanzia che gli state negando. L’affetto, che gli state negando. Stronzi.

Annunci

Autore: Nora Marchini

Nell'aggiornare le info sui profili perdo sempre la capacità di sintesi. Non che io abbia tutte queste cose da descrivere. Faccio la mamma. Lavoro nell'IT ( Information Technology cioè i computer e tutto ciò che c'è di informatico ed elettronico). Leggo per passione. Scrivo per passione e perchè mi fa stare meglio. Cucino per rilassarmi. Vivo in quel che rimane della città di L'Aquila.

5 thoughts on “Osservazioni”

  1. Dici bene: il paradosso triste è che forse, in molti casi credo sia la cosa più naturale, quei genitori sono stati bambini troppo viziati, cui è stato concesso tutto senza dargli i mezzi per capire che anche gli altri sono io tanto quanto te…

    Mi piace

  2. può essere.. troppo viziati, oppure a loro volta lasciati soli, sai quelle famiglie patriarcali o matriarcali dove una parola è poca e due sono troppe? Dove i metodi di correzione prevedevano solo scope battipanni e cintate ( assolutamente in regola tanto da diventare argomento di ilarità per innumerevoli comici di oggi) o mortificazioni o silenzi o serate fatte di ” lascia stare tuo padre che è stanco”..

    Mi piace

  3. Mi hai fatto uscire una smorfietta di riso…. ma sai perchè ? Stavo proprio pensando a quanti genitori avranno trascurato i figli in questi giorni di festa o rimproverati come dici tu per il troppo nervosismo per aver perso i loro 5 minuti per…… o quelli che avranno lasciato i figli hai nonni per fare il week-end fuori durante i loro giorni di vacanza da scuola, passare del tempo con loro ma scherzi meglio i nonni….e ironia della sorte ho passato Pasqua Pasquetta e ancora sta notte a tranquillizzare mio figli con 40,2 di febbre che non accenna a smettere…..beh credimi questo non ha prezzo…. forse i miei extra 5 minuti li dedico ancora a lui…. e ancora a lui…. E sai l’unico traffico che ho sopportato in questi giorni quello delle medicine e dei continui baci e coccole che mi ha fatto mio figlio….a me dei tacchi trucchi sigarette ecc… non è mai importato molto neanche prima ma ora mi piace essere genitore e mi piace imparare a farlo con mio figlio ogni giorno….una domanda ….Quanti genitori conosci che la sera tornano stanchi eppure si buttano per terra a giocare con i propri figli???????………….Forse una mano è troppo per contare……… Anzi vado perchè sta proprio reclamandomi…..forse anch’io toglierò fb a favore delle cose importanti……

    Mi piace

    1. hai detto tutto tu! :)) io compro i gratta e vinci perch oltre facebook vorrei togliere anche il avoro, per godere ogni istante della vita di mia figlia e del mio essere genitore. mi dispiace per il tuo piccolino.. che dice il dottore?

      Mi piace

  4. Streptococco…. va di moda da noi in età d’asilo…..Brava anch’io provo a comprarlo il gratta e vinci ogni tanto ma ……Ma dai consoliamoci con i piccoli che ci arrichiscono di più con il loro amore…

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...