#Intermezzo di equinozio


Avviso per le stagioni: scendiamo a patti. Voi fare il vostro dovere e rispettate le regole e io non mi lamentero’ più del facaldo fafreddo noncisonopiu’lemezzestagioni.
Oggi in teoria sarebbe il primo giorno dell’autunno. In pratica c’è il cielo azzurro che vedete, le foglie verdi, i prati ricolmi di erba crocchiante e fresca. Non percepisco l’odore del freddo, neppure annusando l’aria tipo segugio. Niente. Penso al gelato e al mare invece di sognare il camino e le castagne arrosto.
Perché sto imparando che ogni tempo ha il suo tesoro. Ogni tempo regala attimi preziosi e colori e odori e sapori che siamo sempre troppo occupati per apprezzare.
Anche nelle vie intasate dal traffico di una città come L’Aquila, in continua trasformazione. Strade che cambiano, case che tornano pulite e nuove in colori tenui o sgargianti. Vecchi palazzi che rivivono. Nei cortili in penombra non c’è più il profumo dell’età, il sapore del tempo che fu. Ora si respira intonaco fresco e vernice. Tutto scorre, nonostante le stagioni matte, nonostante il vento, nonostante mi sembri di vivere in una città nuova a metà.

Inviato da WordPress per Windows Phone

Annunci

Autore: Nora Marchini

Passa il tempo, passano le cose, i mestieri, si sceglie di seguire una strada al posto di un'altra. Si sbaglia, si ricomincia, si sbaglia ancora, si ricomincia ancora. Non vediamo il traguardo che pure arriverà. Quello che conta è vivere, oggi, come fosse il traguardo. Giornalista pubblicista, mamma, amo le emozioni, il mare, la musica, i libri, i luoghi, l'arte. Vivo All'Aquila e provo a indovinare dove mi porterà la vita.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...