Oggi


Camminare da sola. Mi piace. Sto in silenzio, certe volte riesco perfino a non pensare a nulla. Avete presente quando ci si mette il mascara? Ecco. Oppure quando si fissa un foglio bianco. Mi lascio condurre dai passi, svoltando qua oppure là, sul momento. L’Aquila ci sta regalando deliziose giornate che ricordano l’ottobrata romanesca ed è un vero peccato sprecarle a girare in macchina. Oggi i passi mi hanno portato verso un pezzetto di città che tornerà, un domani. La salita ripida di Costa Masciarelli, quella più stretta di Costa Picenze. La cornice imponente di porta Bazzano. Le pietre annerite dell’ex Ospedale di S. Matteo Dei Bastardi, dove centinaia di anni fa erano custodite le aquile prima di portarle in centro. Nella piazzetta che apre Via Fortebraccio, si ascolta solo il rumore dell’acqua dalla fontana nel muro.
Tornerà. Tutto questo tornerà.

Inviato da WordPress per Windows Phone

Annunci

Autore: Nora Marchini

Nell'aggiornare le info sui profili perdo sempre la capacità di sintesi. Non che io abbia tutte queste cose da descrivere. Faccio la mamma. Lavoro nell'IT ( Information Technology cioè i computer e tutto ciò che c'è di informatico ed elettronico). Leggo per passione. Scrivo per passione e perchè mi fa stare meglio. Cucino per rilassarmi. Vivo in quel che rimane della città di L'Aquila.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...